Questo e-commerce utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di acquisto.
Utilizzando i nostri servizi accetti che i cookie vengano installati sul tuo dispositivo.
Informativa sui cookie
Hai disabilitato i cookie?

Sei in modalità privata?


Purtroppo in questo modo il tuo browser non è compatibile con il nostro sito.
Esci dalla modalità privata e ricarica la pagina

 {{itemCartEvent.titolo}} 
{{itemCartEvent.quantity}} copia nel carrello {{itemCartEvent.quantity}} copie nel carrello

Vai al carrello

Comprare moglie

Cronache di schiavitù e violenza. Introduzione di Emma Pomilio. Postfazione di Gianfranco Pasquino

Pubblicazione:  8 aprile 2021
Edizione:  1
Pagine:  160
Peso:  124 (gr)
Collana:  1103 I Melograni
Formato:  110x180x12 (mm)
Confezione:  Brossura
Prefazione di:  Emma Pomilio
Altri autori:  Postfazione di Gianfranco Pasquino
EAN:  9788821110382 9788821110382
€ 13,00 € 12,35
Sconto:  5%
Risparmi: € 0,65 ogni copia
Descrizione
In Congo c’è un uomo che da anni cura le donne vittime di stupri di guerra. O, meglio, come lui sostiene, le “ripara”. È un chirurgo e ha fondato un ospedale. In Bangladesh c’è un paese poverissimo ai confini con l’India che è diventato una piccola capitale del sesso a pagamento con ragazzine dai 13 ai 15 anni. In Afghanistan, Yemen, Nigeria e Ruanda sono numerosi i casi di giovanissime spose vendute dai genitori ad anziani mariti. Un business molto redditizio è il commercio di donne vietnamite, nordcoreane, del Laos e del Pakistan, costrette a matrimoni forzati, prostituzione e cybersesso.
L’autore di questo libro, che da anni si occupa di diritti umani, ha scelto storie vere per raccontare le tragiche vicende che portano ogni giorno alla violenza, alla sofferenza e spesso alla morte, donne, ragazze e bambine di ogni età.
Sommario
1. Il sopruso di togliere la voce alle donne, di Emma Pomilio. 2. Introduzione. 3. Un traffico misterioso. 4. La storiaccia di Macerata. 5. Tra lamiere e lastre di eternit. 6. L’uomo che “ripara” le donne. 7. Le ragazze di Boko Haram. 8. Mille bambine in vetrina. 9. Le “sorelle” del Nepal. 10. Come lupi affamati. 10. Con la testa di mucca. 11. L’odissea di Nirbhaya. 12. «Sposerò chi decido io». 13. Shagul sempre nuda. 14. Per uno spiedino di tarantole. 15. Storia di Nadia, ragazza yazida. 16. Prostitute in Iraq. 17. Il reato di indipendenza. 18. Una studentessa nemica. 19. Nella città di Nekah. 20. C’è traffico a Oriente. 21. Nell’emirato del Caucaso. 22. I segni delle mutilazioni. 23. Schiave e mullah. 24. La violenza sulle donne è questione di potere, di Gianfranco Pasquino.
Note sull'autore
Aldo Forbice (23 settembre 1940 - 24 maggio 2021) è stato giornalista e scrittore, per quasi vent’anni ha diretto e condotto il programma quotidiano Zapping su RadioRai. Autore per Rai1 e Rai2 e caporedattore del Tg1, ha pubblicato oltre cinquanta saggi di politica,economica e problemi sociali e ha insegnato nelle università di Roma “La Sapienza” e di Teramo. Commendatore della Repubblica per nomina del presidente Ciampi, ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti, tra cui l’Echo dell’Ue, l’americano Amerigo e il Montanelli.

Emma Pomilio, scrittrice e studiosa della schiavitù, ha pubblicato numerosi saggi sulla Roma antica.

Gianfranco Pasquino, professore emerito di Scienza politica all’Università di Bologna, è Accademico dei Lincei.