Questo e-commerce utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di acquisto.
Utilizzando i nostri servizi accetti che i cookie vengano installati sul tuo dispositivo.
Informativa sui cookie
Hai disabilitato i cookie?

Sei in modalità privata?


Purtroppo in questo modo il tuo browser non è compatibile con il nostro sito.
Esci dalla modalità privata e ricarica la pagina

 {{itemCartEvent.titolo}} 
{{itemCartEvent.quantity}} copia nel carrello {{itemCartEvent.quantity}} copie nel carrello

Vedi il carrello

La Possibilità del naturalismo

Pubblicazione:  1 gennaio 2010
Edizione:  1
Pagine:  344
Peso:  413 (gr)
Collana:  1070 I Kaladri
Formato:  140x210
Confezione:  Brossura
EAN:  9788821185427 9788821185427
€ 28,00 € 26,60
Sconto:  5%
Risparmi: € 1,40 ogni copia
Descrizione
In questo fondamentale saggio Roy Bhaskar, attraverso il rifiuto delle scuole positivistiche e di quelle ermeneutiche, getta le basi ontologiche, epistemologiche e relazionali che permettono l'elaborazione di un naturalismo critico capace di anche di superare le tradizionali dicotomie tra fatti e valori, ragioni e cause, mente e corpo. Dalla sua prima pubblicazione nel 1979 La possibilità del naturalismo si è rivelato uno dei lavori più influenti nell'ambito delle scienze sociali contemporanee. Rappresenta ormai una delle pietre fondanti del realismo critico ed è considerato come una alternativa alle secche del positivismo scientista e del post-modernismo relativista.
Note sull'autore
Bhaskar Roy (1944) è il fondatore del realismo critico. Ha insegnato Filosofia e Scienze sociali all'Università di Oxford, Edinbourgh e del Sussex. Ha svolto periodi di ricerca al Linacre College (Oxford) e City University (Londra). Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: A Realist Theory of Science; Scientific Realism and Human Emancipation; Reclaming Reality; Dialectic. The Pulse of Freedom.