Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
Ok
Giuliana Morandini
Sogno a Herrenberg


Prezzo:
Collana:
Anno di edizione:
Formato:
Pagine:
€ 14,00
I rombi
2015
12x17
248
ISBN: 9788821188466
IL LIBRO | Comincia a leggere...

Sogno a Herrenberg è un vivido affresco disegnato sullo sfondo della guerra dei contadini divampata in Germania nel 1525. Anche alcuni artisti si trovano a partecipare, seppur in modo diverso, al conflitto: se Albrecht Dürer si schiera dalla parte di Lutero e dei principi, tra le file degli insorti troviamo Mathias Grünewald, Tilman Riemenschneider e Jörg Ratgeb, protagonista di questo romanzo.

Il sogno di Ratgeb è artistico e politico ad un tempo. Per la sua Herrenberg, l’amata terra di Svevia, dipinge un polittico, una sorta di vangelo dei poveri, che diviene il manifesto della rivolta contro i principi. Ma il dramma precipita in questo grande romanzo sull’incolmabile abisso che divide la visione del mondo dell’artista dall’inesorabile incedere della storia.

Giuliana Morandini mette a fuoco con fedeltà storica e impressione plastica vicende e personaggi noti e meno noti che si muovono sul fosco scenario del Rinascimento tedesco.

Giuliana Morandini è nata a Udine e vive tra Venezia e Roma. Ha esordito con I cristalli di Vienna (1978). Si è occupata del rapporto tra letteratura e psicoanalisi e di scrittura femminile con E allora mi hanno rinchiusa (1977), La voce che è in lei (1980), Sospiri e palpiti (2001) [Premio Speciale della Giuria - Premio Rapallo 2002]. Tra le recenti prove narrative è Notte a Samarcanda (Marietti, 2006). I suoi romanzi di atmosfera mitteleuropea, editi per la prima volta per i tipi di Bompiani, sono stati ripubblicati nel corso degli ultimi anni da Marietti: Caffè Specchi (2003), Angelo a Berlino (2005), Giocando a dama con la luna (2009), Sogno a Herrenberg (2015).


Giuliana Morandini
Angelo a Berlino

Desideri divisi turbano Erika, impegnata in una ricerca di architettura a Berlino. Erika viene dall'est e la sua "crisi" si rivela nei dialoghi con un anziano studioso e con un giovane architetto. Sulla scena di quartieri sconvolti, di piazze famose ridotte a resti archeologici, le vicende personali di Erika, le immagini della follia della madre e della sorella uccisa sul "muro", si... >>>

Giuliana Morandini
Caffè Specchi

Katharina Pollaczek attende l'affidamento del figlio. Il ritorno stringe la malinconia di una vita e della città. Poi l'assassinio di un ragazza serba come una vertigine muove Katharina attraverso rapporti che la frammentano. In solitudine continua il dialogo con figure ferme e con le voci che salgono dal mercato moderno, dove vive l'antico crogiuolo di lingue e genti e le... >>>

Giuliana Morandini
Giocando a dama con la luna

Giocando a dama con la luna ci racconta di quella Germania che, al volgere dell’ottocento, vorrebbe fare convivere il mito della classicità, incarnato nell’antica Grecia e di cui si sente l’erede, con lo spirito militaresco di conquista. Protagonista è l’ingegnere e archeologo berlinese Carl Humann (1839-1936) che da Berlino decide di trasferirsi a Smirne. In breve tempo quello di... >>>

Giuliana Morandini
Notte a Samarcanda

È l’atmosfera magica di Samarcanda e di Bukhara a far da sfondo alle vicende variamente drammatiche di Sophie: difficoltà di coppia e intense passioni, un rapimento, una caduta da cavallo, una fuga senza una meta precisa. Ma, al di là degli eventi che la coinvolgono, Sophie è turbata dal confronto di culture in cui è immersa, e vede quanto le immagini che i due mondi hanno l’uno... >>>

Tutti i titoli di Narrativa >>