Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
Ok
Elia Benamozegh
Morale ebraica e morale cristiana


Prezzo:
Collana:
Anno di edizione:
Formato:
Pagine:
€ 18,08
Biblioteca ebraica

14x21
262
ISBN: 9788821183454

Elia Benamozegh (Livorno 1823-1900)è stato biblista, talmudista, cabalista e filosofo della religione. È unanimemente riconosciuto come uno dei maggiori rabbini italiani dell’Ottocento. Nato da una famiglia originaria di Fez (Marocco), trascorse la sua vita in Italia, esercitando l’ufficio di rabbino a Livorno. Marietti ha pubblicato: Israele e l’umanità (1990), Morale ebraica e morale cristiana (1997), L’origine dei dogmi cristiani (2002), Il Noachismo (2006) e Storia degli esseni (2007).

Elia Benamozegh
Il noachismo

Dopo il diluvio la colomba torna con il ramoscello d'ulivo nel becco, prima apparizione di un'immagine di pacifica fraternità universale, ma Noè non vuole lasciare l'arca, non si fida. Di certo i nuovi uomini peccheranno di nuovo: e se D. volesse ancora una volta distruggere il mondo? Allora il Signore lo rassicura: "Quanto a me, ecco Io stabilisco la mia alleanza con voi e con la... >>>

Elia Benamozegh
Israele e l'umanità

«Una teologia ebraica dei rapporti ebrei-non ebrei dopo il 1945 non è stata ancora scritta. Le due opere moderne su questo tema sono anteriori all'epoca del dialogo: si tratta de La stella della Redenzione di Rosenzweig e di Israele e l’umanità di Benamozegh» (Martin Cunz). Quest'opera fondamentale di Elia Benamozegh nasce dalla ripresa di un suo... >>>

Elia Benamozegh
L'origine dei dogmi cristiani

«L’importanza dell’opera di Elia Benamozegh è pari all’occultamento di cui è stata vittima a partire dal XIX secolo» (Shmuel Trigano). Elia Benamozegh è una tra le maggiori figure dell’ebraismo italiano dell’Ottocento, grande maestro dell’ebraismo sefardita e pioniere del dialogo ebraico-cristiano. Dopo essere... >>>

Elia Benamozegh
Storia degli esseni

Prima della scoperta dei rotoli del Mar Morto (1947) conoscevamo gli esseni solo grazie alle fonti antiche. Sapevamo che essi conducevano una vita filosofica: ripudiavano i piaceri e disprezzavano la ricchezza, vivevano in ammirevole vita comunitaria, non temevano la morte e credevano nella resurrezione dei corpi. La loro giornata vedeva l’alternarsi di lavoro e preghiera, immersioni... >>>

Tutti i titoli di Ebraismo >>