Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
Ok
Gilbert K. Chesterton
Una gioia antica e nuova
SCRITTI SU CHARLES DICKENS E LA LETTERATURA
A cura di Edoardo Rialti

Prezzo:
Collana:
Anno di edizione:
Formato:
Pagine:
€ 17,00
Saggistica
2011
14x21
226
ISBN: 9788821165146
"Non esiste miglior critico dickensiano del signor Chesterton" - queste le parole di T.S. Eliot, alle quali negli anni sono seguite un coro unanime di entusiasti, da C.S. Lewis, al presidente Roosevelt. Chesterton ha amato Dickens fin da bambino, continuando ad attingere alle sue opere come si attinge ad una fontana di gioia costante.
Diventato a sua volta una dei polemisti e scrittori più celebri del suo tempo, venne proclamato presidente della società dickensiana e realizzò una prefazione per ciascuna opera di Dickens nella celebre e popolare collana Everyman. E queste sue prefazioni, raccolte e riordinate assieme in volume, costituiscono non solo una splendida introduzione ai personaggi e ai temi del più grande scrittore dell'età vittoriana, secondo solo a Shakespeare come emblema del popolo inglese, ma anche una seria di inesauste intuizioni e affondi sul mistero della creazione artistica, sul valore dell'umorismo e della pietà, senza mai dimenticare spunti e polemiche di graffiante attualità politico-sociale.
Una grande e appassionata lezione critica, capace di contagiare il lettore con la sua travolgente ammirazione per il soggetto trattato, facendogli desiderare di correre a riaprire le pagine di Oliver Twist e Canto di Natale.

Traduzione di Sofia Novello e Edoardo Rialti
Gilbert Keith Chesterton (Londra, 1874 - Beaconsfield, 1936), giornalista, saggista e romanziere tra i più fecondi del primo Novecento inglese, è particolarmente noto in Italia per i racconti polizieschi del sacerdote cattolico padre Brown. I suoi scritti hanno spaziato dalla critica letteraria - in particolare l'età vittoriana - alle dottrine economiche, dalla polemica sociale all'apologetica e alle biografie di san Francesco d'Assisi, Robert Browning, William Blake.
Marietti ha pubblicato anche Il soprannaturale è naturale. Scritti per l'Italia (2012).

Gilbert K. Chesterton
Il soprannaturale è naturale
Scritti per l'Italia
Il volume raccoglie per la prima volta tutte le prose che Chesterton ha pubblicato su riviste italiane fra il 1919 e il 1938. Tredici testi in tutto comparsi rispettivamente su "La Ronda", "L’Italia letteraria", "Il Frontespizio" e "L’Illustrazione Toscana". Scritti in anni decisivi per la sua formazione, ma soprattutto per la sua conversione, che avverrà nel 1922, essi no... >>>

Humphrey Carpenter
Gli Inklings
C.S. Lewis. J.R.R. Tolkien, Charles Williams e i loro amici
C.S. Lewis, J.R.R. Tolkien e i loro circolo furono i protagonisti di una stagione culturale fortunata, unica e irripetibile per la letteratura, prima e durante la Seconda guerra mondiale,che ebbe come scenario Oxford. Per la maggior parte docenti universitari già affermati, si trovavano con regolarità nei pub oxoniensi per discutere e leggere ad alta voce i libri che stavano... >>>

Gilbert K. Chesterton
Il soprannaturale è naturale
Scritti per l'Italia
Il volume raccoglie per la prima volta tutte le prose che Chesterton ha pubblicato su riviste italiane fra il 1919 e il 1938. Tredici testi in tutto comparsi rispettivamente su "La Ronda", "L’Italia letteraria", "Il Frontespizio" e "L’Illustrazione Toscana". Scritti in anni decisivi per la sua formazione, ma soprattutto per la sua conversione, che avverrà nel 1922, essi no... >>>

Henry James
La tigre nella giungla

John Marcher è un uomo ossessionato dalla certezza che gli accadrà qualcosa di straordinario. Il tempo passa e la cosa non accade, ma “verrà, può ancora venire”. L’incontro inaspettato con May Bartram gli dischiude l’orizzonte di un’amicizia autentica, discreta e quotidiana. La donna, che comprende e custodisce con lui il suo... >>>

Tutti i titoli di Letteratura inglese e americana >>